OGGI IL VANGELO PARLA DELL’ANNUNCIAZIONE IN SOGNO A GIUSEPPE

UMPORTANTE, IL VANGELO DI MATTEO NON RIPORTA L’ANNUNCIAZIONE CLASSICA DI MARIA, PERCHE’ PER IL POPOLO EBRAICO ANTICO IL SI ERA MASCHILE, ERA GIUSEPPE CHE DOVEVA ACCETTARE NELLE SUA CASA.

UN ANTICA TRADIZIONE ROMANA, CIOE’ USATA DAI DOMINATORI DELL’IMPERO ROMANO, ERA QUELLA DI ALZARE IL BAMBINO , DAVANTI ALLA GENTE ERA IL SEGNO CHE ERA ACETTATO, CREDIAMO CHE ANCHE GIUSEPPE ABBIA FATTO TALE GESTO.

MA LA PAROLA CHE DOBBIAMO METTERE IN EVIDENZA E’ LA STESSA CHE VIENE RIPORTATA ANCHE NELL’ANNUNCIAZIONE A MARIA : NON TEMERE IN PIU’ VA SOTTOLINEATO CHE IL NON TEMERE PRECEDE SEMPRE IL NOME DELL’INTERESSATO.

IL NON TEMERE IN QUESTIONE Eè PARTE DELLA VOCAZIONE PERSONALE DI OGNUNO, LA VOCAZIONE A FAR PARTE DEL PIANO DI SALVEZZA, LA PAURA C’E’ MA VA SUPERATA, OGNI VOCAZIONE E’ UN SALTO NEL BUIO.

NON C’E CERTEZZA E’ SEMPRE UN FIDARSI, UN AFFIDAMENTO CIOE’ UN ATTO DI FEDE.

LA PAURA E’ DEMONIACA I MARTIRI CI HANNO E CI INSEGNANO QUANTO SIA DIFFICILLE MA NON IMPOSSIBILE PROFESSARE LA FEDE, GIOVANNI PAOLO SECONDO ORA SANTO A LOURDES MALATO TRA I MALATI , LA MALATTIA NON VINCERA’.

NON TEMERE MARIA, NON TEMERE GIUSEPPE DI QUESTO MONDO DI QUESTA EPOCA, DI PRENDERE CON TE, NON AVER PAURA DI SPOSARTI, DI GENERARE FIGLI , DI VIVERE LA FEDE TUTTO QUESTO VIENE DA DIO.

CORAGGIO NEI MOMENTI BUI PENSIAMO SEMPRE AL NON TEMERE E METTIAMOCI ANCHE IL NOSTRO NOME, PERCHE’ ATTRAVERSO L’ESPERIENZA E LA CHIAMATA DI MARIA E GIUSEPPE A COOPERARE AL PIANO SI SALVEZZA CE’ ANCHE LA NOSTRA CHIAMATA

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: